Artravelling

sabato 28 novembre 2020

Sketchbook: 10 consigli




 Continua la piccola guida su come organizzare uno sketchbook

3. non esitare a copiare disegni e fotografie di altri. Inizialmente aiuta tantissimo seguire lo stile di un pittore che si apprezza. In effetti un pittore o un illustratore ha già decodificato la realtà e l’ha stilizzata rendendola piacevole da guardare. I primi tentativi di inventare qualcosa di originale non sono mai belli (cit). Quindi è più semplice ed istruttivo iniziare copiando qualcosa che sia già semplificato. Copiare diversi stili aiuta ad avere un pensiero flessibile. Passare presto alla copia di fotografie aiuta a cercare un proprio stile di disegno e quindi a migliorare più in fretta. La copia dal vero, per esempio degli oggetti che ci circondano sulla scrivania è un buon esercizio.
Io ho sempre adorato lo stile di Picasso del periodo rosa, Toulouse Lautrec nei suoi schizzi veloci delle modelle o il realismo di Courbet. Nel museo di Gustave Moreau a Parigi esiste una zona che mostra i suoi schizzi e studi, ed è incredibile vedere quanti ne ha fatti prima di arrivare al soggetto finale. Anticamente questi studi venivano distrutti per far credere che l’ispirazione fosse divina e l’opera nascesse già fatta e finita. Io trovo fantastico vedere lo sforzo produttivo dietro il lavoro di questi artisti.

Leggi tutto...